Le giornate si stanno allungando, gli alberi stanno fiorendo e le nostre automobili hanno bisogno di fare i controlli primaverili.
Durante l’inverno abbiamo sicuramente messo un po’ sotto stress i nostri mezzi che, tra neve, gelo ed eventi atmosferici molto rigidi, si possono essere affaticati.
Con l’arrivo della primavera è giunto il momento di fare i controlli necessari per il benessere della vettura. Ma quali sono i controlli necessari con l’arrivo della bella stagione?

Innanzitutto è bene partire dal presupposto che uno dei componenti che più è stato a contatto con neve, gelo, sale e fango sono gli pneumatici. Se poi si prende in considerazione che il freddo invernale produce una diminuzione della pressione dell’aria mentre il caldo primaverile ne provoca un innalzamento, allora salta subito all’occhio che controllare la pressione degli pneumatici è la prima cosa da fare. Poi bisogna anche controllare lo stato di conservazione delle gomme (soprattutto se si utilizzano le 4 stagioni) e valutare di fare il cambio gomme per passare quelle estive, che comunque diventeranno obbligatorie a partire dal 15 aprile.

Sempre per via della stagionalità è necessario controllare anche tutti i liquidi del motore che, come l’aria delle gomme, possono risentire di repentini cambi di pressione.

Per la nostra sicurezza c’è da effettuare anche il controllo dei freni. Questo controllo è importantissimo perché è possibile che durante l’inverno si possa verificare un allentamento del sistema ABS. Il sale che abbiamo trovato su strada può anche causare la formazione di ruggine e, per evitare problemi di sicurezza, è fondamentale fare un controllo dello stato dei freni.

Per concludere ci sono i tergicristalli. Sicuramente sono stati usati molto durante l’inverno e potrebbero essere danneggiati o non ben conservati. In questo caso basta controllare che le varie spazzole siano integre e puliscano bene il parabrezza. Nell’eventualità che ciò non accada basta sostituirle.

Tra i controlli primaverili, se proprio si desidera fare un lavoro coi fiocchi consigliamo anche di inserire una pulizia generale della vettura: sia fuori che dentro.
Il sale presente su sulle strade invernali può corrodere le parti meccaniche se lasciato seccare su di esse. Il lavaggio quindi diventa un vero e proprio intervento di manutenzione che può farci risparmiare anche tanti soldi.
Al lavaggio è anche consigliabile di fare aggiungere la cera: una vera e propria protezione per la vernice della macchina.

Seguendo questi semplici controlli avremo una macchina sempre sana e sempre nuova nonostante i chilometri.