Il tagliando auto è quel servizio che permette di tenere sotto controllo tutte quelle parti del motore che sono più soggette ad usura. Questo trattamento è finalizzato a preservare lo stato di salute generale dell’auto e garantire il mantenimento di tutti gli standard di sicurezza.
Spesso il tagliando viene confuso con la revisione anche se in realtà sono due cose molto diverse.

La revisione, infatti, è semplicemente un certificato in cui si indica il corretto funzionamento di tutti i componenti della vettura. Durante la revisione non vengono effettuati controlli specifici sulle varie parti, ma viene testato solamente il loro funzionamento.
Il tagliando auto, al contrario, è un controllo periodico in cui vengono esaminate tutte quelle parti dell’auto che sono soggette a deterioramento. Lo scopo del tagliando è riuscire ad anticipare i problemi ed intervenire sul veicolo prima che mostri qualche tipo di malfunzionamento. Ecco perché il tagliando è sempre molto consigliato: perché previene i danni e ci permette di risparmiare denaro sulla riparazione di eventuali guasti.
Proprio per questo ogni casa automobilistica fornisce ai suoi clienti indicazioni molto precise sui tempi e i modi dei controlli.
È importante anche sapere che spesso le stesse case automobilistiche suggeriscono un approfondimento maggiore durante il secondo o terzo tagliando di ogni vettura in modo da monitorare attentamente lo stato del consumo dei vari componenti.

Livelli

– Rabbocco liquido lavavetro

– Rabbocco liquido radiatore

– Stato pressione pneumatici

Controlli

– Freni
– Liquido freni
– Impianto di scarico
– Ammortizzatori
– Spazzole tergi
– Luci
– Stato batteria

Sostituzioni

– Rabbocco liquido lavavetro
– Olio motore
– Filtri (aria, abitacolo, olio)
– Kit cinghia distribuzione
– Kit cinghia servizi
– Pompa acqua

L’obbligo del tagliando

Il tagliando auto è obbligatorio per non fare scadere la garanzia della vettura. In ogni caso, come già detto, è fortemente consigliato per preservare il più a lungo possibile il buono stato di salute dell’auto e poterla usare in sicurezza.
Per tutte la auto a cui la garanzia è scaduta non è obbligatorio fare il tagliando, ma come già accennato in precedenza è caldamente consigliato.

Tempistiche

Purtroppo non è possibile dire con precisione ogni quanto il tagliando deve essere fatto. Ogni casa produttrice, infatti, informa il compratore ogni quanto provvedere effettuare questo controllo. Tuttavia è possibile stabilire i parametri da tenere d’occhio per poter fare il tagliando al momento giusto: il numero di chilometri e gli anni. Il tagliando auto va dunque fatto quando uno dei due parametri viene raggiunto.
Indicativamente le varianti di auto sono 3:

  • tagliando ogni 15.000/20.000 km o 1-2 anni;
  • cambio olio ogni 15.000 km e tagliando ogni 30.000;
  • tagliandi ogni 30.000/50.000 km o 2 anni (chiamati longlife).

Dove fare il tagliando

A partire dal 2002, in seguito al Decreto Monti (oggi chiamato Regolamento UE n. 461/2000 che potete leggere qui ), è possibile rivolgersi presso qualunque officina anche indipendente purché abbia un autorizzazione regolare. Fare il tagliando presso l’officina SAF Car Service è quindi un’ottima scelta! Quanto costa? I prezzi per il tagliando possono variare anche di molto ed è proprio qui che SAF Car Service ha il suo punto di forza! Non si può dare un listino prezzi preciso al 100% per il tagliando, perché tutto dipende dall’usura e quindi dal possibile cambio dei componenti dell’auto. L’unica certezza è questa: se fai una richiesta di preventivo con SAF Car Service non rimarrai deluso. Il grado di soddisfazione è altissimo e i nostri prezzi sono veramente concorrenziali. Se vuoi chiedere un preventivo puoi farlo direttamente online cliccando sul pulsante qui sotto!

Chiedi un preventivo per il TAGLIANDO

Un saluto a tutti e…
Siate carichi!